MediterraneiNews.it

I ladri rubano i fuochi pirotecnici

Furto di fuochi pirotecnici del valore di circa 400 euro, messo a segno nella notte tra mercoledì e giovedì, ai danni della Cartolibreria De Stefano in pieno corso Cavour. Ignoti si sarebbero intrufolati nel piccolo negozietto di articoli da regalo, gadget e giochi, nonchè di fuochi artificiali da adoperare, in considerazione delle festività , per l’ultimo dell’anno. Approfittando dell’oscurità, i ladri bene organizzati avrebbero utilizzato una lunga scala per entrare dal retro del punto vendita dove è allocata una finestra. Gli stessi avrebbero divelto le grate esterne in ferro fissate al muro di protezione dell’infisso che si affaccia su una strada secondaria. Una volta all’interno, i malfattori avrebbero portato via i fuochi pirotecnici per poi dileguarsi. Ad accorgersi dell’accaduto lo stesso proprietario, A.D., che, aperto il negozio intorno alle sette di mattina, accortosi del frutto avrebbe immediatamente allertato la locale stazione dei Carabinieri che ha avviato le consuete indagini.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nuovi incidenti stradali nel vibonese. Intanto si aggrava il bilancio di quello avvenuto ieri: due i morti.

Si è aggravato il bilancio dell’incidente avvenuto ieri sera nei pressi del bivio di Zungri. Il bilancio è infatto a salito a due morti: Francesco D’Agostino, 68enne originario di Laureana di Borrello, residente a Viterbo e il fratello 72enne Rocco D’Agostino, residente a Lodi. Quest’ultimo era stato trasferito in Pronto soccorso a Vibo e poi – vista la gravità delle…

Leggi tutto »

Giustizia tartaruga, scocca l’ora della protesta

Di lentezza della giustizia non si muore, ma, di certo, si può invecchiare. I dati che stanno emergendo negli ultimi giorni e relativi a cause civili e del lavoro in vita nel tribunale cittadino generano, in effetti, forti perplessità. In entrambi i settori, infatti, spesso occorrono anni per arrivare a…

Leggi tutto »