MediterraneiNews.it

Parghelia, ritrovato sulla spiaggia un esemplare di Capodoglio.

Sono state forse le corde e le reti da pesca che ne hanno reciso le estremità a causare il decesso dell’esemplare di Capodoglio rinvenuto sulla spiaggia di Parghelia.

Decesso che sarebbe avvenuto in mare aperto mentre solo successivamente il corpo del cetaceo sarebbe stato trasportato a riva dalla correnti.

Il capodoglio (Physeter macrocephalus, Linnaeus 1758) o fisetere (dal greco φῡσητήρ, phȳsētḗr, “sfiatatoio”, “che soffia”) è il più grande di tutti gli Odontoceti e il più grande animale vivente munito di denti, misurando fino a 18 metri di lunghezza. I capodogli, insieme agli Iperodonti e agli elefanti marini, sono i mammiferi che si immergono più in profondità del mondo. Si pensa che siano in grado di immergersi fino a 3 km di profondità e che possano restare sul fondo dell’oceano fino a 90 minuti. Le immersioni più tipiche si aggirano intorno ai 400 m di profondità, durano 30-45 minuti e vengono effettuate generalmente verso nord.

Del caso – oltre al wwf calabrese e alla Capitaneria di porto di Vibo marina – si interesserà anche il servizio veterinario dell’Asp di Vibo Valentia e l’Istituto zooprofilattico di Padova che eseguirà sulla carcassa studi genetici e parassitologici e per rilevare la presenza di metalli pesanti.

L’esemplare aveva un età di due anni, una lunghezza di 6.5 metri e un peso di due tonnellate e mezzo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Tropea, minori teppisti individuati e deferiti dai Carabinieri

Nella serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Tropea guidati dal comandante, maggiore Dario Solito, a seguito di un mirato servizio, hanno individuato coloro i quali, nei giorni scorsi, si erano resi protagonisti di diversi danneggiamenti ai distributori automatici presenti nella popolata via “Libertà”. Con grosso stupore degli militari, però, i…

Leggi tutto »

Aiga Calabria a convegno a Tropea, il 15 e il 16 Giugno.

Ha scelto la suggestiva cornice di Tropea, l’Aiga Calabria (Associazione italiana giovani avvocati), rappresentata dal coordinatore regionale Andrea Parisi della sezione di Lamezia Terme., per tenere – il 15 e il 16 giugno – un evento regionale che richiamerà un cospicuo numero di operatori del mondo forense provenienti da tutta la Calabria e…

Leggi tutto »