MediterraneiNews.it

Nicotera, tutti i fatti e gli eventi di questo 2017……..

nicotera

Ci siamo. Mentre dalle cucine si spandono gli odori delle pietanze del tradizionale cenone e dalle cantine si tirano fuori le bottiglie di spumante, il 2017 ormai, ha davvero le ore contate. Così, abbiamo pensato di ripercorrerlo insieme a tutti voi – amici e lettori – con una carrellata di eventi, piccoli e grandi, belli e spiacevoli, snocciolati mese per mese.

Gennaio si apre con l’atto del presidente della provincia che respinge la richiesta avanzata dal preside Raffaele Suppa, dell’Istituto di Istruzione Superiore di Vibo Valentia, “Morelli-Colao”, per ottenere l’istituzione di una sezione staccata del liceo artistico “Colao” nei locali dell’ex “Elefante rosso” a Nicotera marina. Sempre in questo mese, un inchiesta di Mediterraneinews, punta il dito contro i 720 siti con presenza di amianto censiti dall’Asp di cui appena 27 dichiarati “smaltiti”. A Badia, crolla il tetto di una abitazione, ponendo il problema delle condizioni del patrimonio abitativo, mentre continuano i disservizi del servizio postale. Acqua sporca: i cittadini esasperati occupano l’aula consiliare e lanciano dure accuse alle istituzioni e alla Sorical. Il commissario Auricchio annuncia la prossima istituzione di un tavolo tecnico sul problema idrico. Il Comune, intanto viene escluso dal risarcimento del cosiddetto “Caso Sogefil”. A Vibo Valentia, si tiene una manifestazione del Movimento “14 luglio” sull’emergenza idrica. La protesta poi, prosegue davanti alla sede della Regione nei giorni successivi.

Febbraio. L’ASP di Vibo valentia trova difformi i valori dell’acqua in alcune fontane pubbliche della città. Crolla parte di uno dei vecchi mulini. Al Comune viene presentato il nuovo progetto del servizio civile denominato “Borgo antico”, mentre il Liceo classico cittadino attiva un nuovo corso di scrittura. Alcuni giorni dopo, una colonia di uccelli – falchi o poiane – viene avvistata nella parte bassa del centro storico cittadino. Sfilata di carnevale sul lungomare cittadino organizzata dal Movimento “14 luglio”. La comunità è sconvolta dalla devastazione al cimitero della tomba della famiglia Reggio. Si organizza una fiaccolata di solidarietà. Don Francesco Vardè richiama tutti: “Serve un patto sociale per il rilancio di Nicotera”. Si spegne Suor Maria delle “Figlie della Chiesa”: aveva cresciuto intere generazioni di nicoteresi. Si discute in città, dell’ipotesi dell’istituzione di un centro d’accoglienza per i migranti. I Giovanissimi dell’Asd Nicotera sono in vetta alla classifica.

Marzo. La Commissione straordinaria vara il piano delle opere pubbliche mentre la stampa annuncia la prossima istituzione in città di un Centro per i bambini affetti da autismo. Il videografo Tonino Campisi pubblica un suggestivo video della città da lui realizzato. Si insedia il nuovo maresciallo dei carabinieri di Nicotera: Massimo Garavaglio. La Commissione straordinaria dichiara: la realizzazione di nuovi pozzi è tra le nostre priorità”. Si tengono in città la “Giornata della donazione” e un evento della Croce Rossa. Grandi festeggiamenti in onore di San Giuseppe. Il Presidente dell’Accademia internazionale della dieta mediterranea di Nicotera, Antonio L. Montuoro, chiede alla Regione, delle profonde modifiche alla legge sulla valorizzazione della Dieta stessa, approvata in commissione. La Commissione straordinaria, completa il conferimento degli incarichi ai dirigenti. Infine, grazie all’associazione “Nicotera nostra”, nasce la libreria “Libri liberi”.

Aprile. I piccoli della scuola dell’Infanzia dello “Scardamaglia Longo” alla scoperta dell’uovo di Pasqua. Mimmo Gangemi presenta un suo romanzo al Liceo classico “B. Vinci”. Itis “Achille Russo” e decolla il drone costruito dagli alunni della III A. Il nicoterese Antonio Miceli viene intervistato sull’Europa da Speciale Tg1. Il Comune, predispone il progetto per avviare la raccolta differenziata dei rifiuti. Viene siglata una intesa tra Nicotera e cinque comuni della Piana di Gioia Tauro per partecipare all’Urban Innovative Action. I volontari del servizio civile in forza presso il Comune, organizzano una giornata ecologica. La spiaggia di Nicotera marina ottiene il riconoscimento della cosiddetta Bandiera verde. Un altro atto sacrilego scuote la città: ignoti profanano e devastano la chiesa di San Francesco di Paola. Il commissario Nicola Auricchio, incontra le realtà ecclesiali nicoteresi.

Maggio. Sostegno al reddito: i tre comuni commissariati per mafia nel vibonese vengono esclusi dai benefici regionali. Il Comune approva il regolamento per la gestione del palazzetto dello sport. Grave episodio di violenza: un marito aggredisce la moglie davanti ai figli. Vengono istituiti il Club della Dieta Mediterranea e il Centro Studi nicoteresi (CeSNi). Nuove iniziative dei ragazzi del servizio civile rivolte questa volta all’interculturalità e alla raccolta di fondi per la chiesa di san Francesco, mentre il Comune rinnova la convenzione con l’associazione musicale ”Angelini”per l’uso di locali requisiti alla mafia. Amelia Mariano Pagano è il nuovo segretario comunale. L’orchestra “Tirrenium” festeggia il suo primo anniversario. Vandali ancora in azione sul territorio comunale: distrutti i lampioni nei pressi della villa comunale. Lotta all’inquinamento: sul litorale di Nicotera Marina tornano i sommozzatori. Giornata della sicurezza: la Lega navale educa i giovani al rispetto del mare. Il Coro polifonico di Nicotera marina compie il decennale. Il Comune annuncia: 35mila euro di lavori per il reticolo idrico di Nicotera Marina e avvia l’accertamento delle utenze idriche per contrastare il fenomeno degli allacciamenti abusivi o irregolari. Mistero alla scogliera: viene ritrovato il cadavere di un uomo. La villetta comunale attigua alla Cattedrale è colpita dai vandali.

ufficio del giudice di pace
ufficio del giudice di pace

Giugno: si segnalano nuovi episodi di inciviltà: alcuni cittadini fotografano le pietose condizioni in cui versa la pineta comunale mentre dei rifiuti vengono incendiati alla “Preicciola” e brucia pure una discarica di eternit. L’orchestra della “D. Alighieri” centra l’ennesimo successo. Nicotera perde uno degli ultimi presidi di pubblica utilità: l’Ufficio del giudice di pace. L’Istat certifica un altro brusco calo della popolazione cittadina: quasi cento abitanti in meno in un anno. Nella sala consiliare comunale, medici e specialisti a confronto sui benefici della dieta mediterranea, presente il consigliere regionale Greco. Va a fuoco il vecchio Ospedale ridotto a discarica di rifiuti: solo il pronto intervento dei carabinieri evita danni peggiori. La Commissione straordinaria approva il regolamento per l’ordinamento degli uffici e dei servizi dell’ente comunale, mentre pochi giorni dopo, si tiene la mostra fotografica “Stay Human” organizzata dai volontari del servizio civile nazionale. Le forze dell’ordine sequestrano, nel centro storico, la prima di una serie di piantagioni di marijuana che saranno poi scoperte nei mesi successivi. Debutto ufficiale dell’orchestra giovanile dell’istituto “B. Vinci”.

Luglio. I “Musica Nova” conquistano il secondo posto al concorso nazionale di musica corale “Ama Calabria”. Un incendio minaccia alcune abitazioni in Via Tondo. Si tiene in città il concerto  della fanfara del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia”. Un imprenditore del luogo, colto da malore, viene tempestivamente soccorso e salvato dai carabinieri. Sette organizzazioni, tra cui “Giovani per l’Europa” danno vita al progetto Pro.Women per favorire l’imprenditoria femminile. La statuina della Madonna di Loreto giunge via mare a Nicotera Marina. Il camper della salute dell’Avis realizza per uno screening gratuito sul livello di mineralizzazzione delle ossa. Sanità: vertice in Comune per cercare una soluzione ai problemi del settore. Si segnalano sulla stampa varie problematiche sul cimitero comunale.

Agosto. Pannelli dotati di qr code vengono installati dal Comune per illustrare ai turisti le bellezze della città. La statuina del Bambinello di Praga viene donata alla Parrocchia di San GiuseppeI genitori protestano contro le cosiddette “classi pollaio” alla scuola media cittadina. Fa tappa a Nicotera , il globe-trotter che sta girando a piedi l’Italia. Abracalabria e Movimento 14 luglio propongono un trekking notturno-sensoriale. Grande successo per la prima serata del Taranta Festival e della Sagra Regionale della Dieta mediterranea e dell’emigrante. Il mare intanto, è pulito come non lo si vedeva da anni. Nuova iniziativa dell’Avis, per favorire la cultura della donazione del sangue. Il giudice Nicola Gratteri, di nuovo in città per parlare di ‘ndrangheta, evento che riscuote grandissima partecipazione di pubblico. Si tengono i solenni festeggiamenti in onore della Madonna dell’Assunta. Un rogo minaccia la chiesa della Madonna della Scala. Un 14enne, rimane ferito in un incidente davanti al cimitero comunale.

Settembre. Grande successo per la tappa nicoterese della manifestazione “I racconti del mediterraneo”. Vandali in azione nello scalo ferroviario, devastati gli arredi del piazzale. Scoperta una piantagione di 8mila piante di marijuana. I cittadini segnalano forti criticità lungo il Viale San Francesco per la presenza di rifiuti. La Regione progetta un percorso dei siti ebraici e cita la Giudecca di Nicotera: immediato appello del CeSNi al presidente Oliverio. La commissione straordinaria vara il regolamento per la definizione delle controversie. Primi frutti dell’azione combinata tra Comune e carabinieri in merito alle problematiche del settore idrico: vengono spiccate diverse denunce relative ai cosiddetti “furti d’acqua”. I vandali si fanno nuovamente sentire con una serie di pesanti raid: colpite nuovamente la villetta comunale, la Madonna della Scala e delle autovetture parcheggiate nel centro storico cittadino. Ottima riuscita dell’avvincente caccia al tesoro organizzata dai ragazzi del servizio civile nazionale. Il Comune risponde all’avviso della Regione, teso a promuovere l’elaborazione di progetti sul risparmio energetico.

Ottobre. Agghiacciante scoperta a Nicotera marina: un disabile segregato in un pollaio viene liberato dalle forze dell’ordine. Si tengono i festeggiamenti per la Madonna del SS Rosario. Riprendono le assemblee comunitarie organizzate dalla chiesa locale di Nicotera. Nuova scoperta dei carabinieri: una maxi piantagione di marijuana viene ritrovata sul territorio comunale. Le forze dell’ordine dispongono il sequestro del nuovo waterfront di Nicotera marina. Il Consiglio regionale approva la legge sulla valorizzazione della Dieta Mediterranea accogliendo le proposte avanzate dall’Accademia internazionale di Nicotera: la sede dell’Osservatorio scientifico sarà la nostra città. Grave intimidazione nei confronti del comandante della Polizia municipale di Nicotera: almeno sei colpi d’arma da fuoco vengono sparati contro la sua abitazione. Gli allievi dell’Asd Nicotera rappresenteranno la provincia al prossimo campionato regionale. Si segnalano disagi al centro prelievi del plesso ospedaliero mentre i cittadini protestano contro il nuovo orario del cimitero comunale poi modificato dalla Commissione straordinaria. Sempre l’Avis, da vita ad uno iniziativa volta a realizzare in città uno screaning gratuito per il cancro colon-rettale”. Si tiene in città il I° Forum annuale sullo spopolamento, alla presenza del Presidente Anci Callipo, del Vescovo Renzo e del vicepresidente della Regione Viscomi. i Carabinieri, sequestrano in un’abitazione un pitone reale. La commissione straordinaria dispone un encomio alle forze dell’ordine di Nicotera e Nicotera marina e annuncia la volontà di acquisire al patrimonio dell’ente, sette terreni agricoli confiscati alla criminalità organizzata. Viene inaugurato il Centro diurno specializzato per il trattamento dei disturbi dello spettro autistico.

Novembre: i media ventilano la possibilità di un dissesto delle casse comunali. Va in tilt il reparto dialisi del plesso ospedaliero cittadino. Il Comune rende nota l’idea di affidare ad associazioni o a privati e senza fini di lucro, la gestione di alcune aree di verde pubblico e predispone il progetto di un trenino turistico estivo. Duro scontro tra il Movimento “14 Luglio” e la commissione straordinaria del Comune: il prefetto si pone in veste di mediatore. L’Elefante rosso viene indicato come possibile sede di un commissariato di polizia. La vertenza degli alloggi di edilizia agevolata di nuovo sotto i riflettori.

Dicembre. Scoperta sensazionale nella baia di Nicotera: una vasta colonia di coralli. Viene approvato il Piano comunale spiaggia mentre un inchiesta di mediterraneinews.it avverte: personale comunale dimezzatro negli ultimi trent’anni. I genitori in Comune per chiedere un accompagnatore sullo scuolabus. Si rinnova  il rito della processione in mare della Statua della Madonna Immacolata: l’omaggio dell’antropologo Vito Teti sui social, mentre il CeSNi chiede alla Regione di approntare un percorso delle città con processioni di staue della madonna in mare. Un ordigno distrugge il negozio “Splendidi e Splendenti” ancora non avviato: Chiesa e associazioni indicono una giornata di riflessione e viene annunciata la costituzione dell’Associazione commercianti nicoterese (Asscon). La “banda delle merendine” mette a segno il suo sesto colpo in una scuola. L’oratorio comunale con la casa di Babbo Natale, il tradizionale concerto del Coro polifonico Musica Nova in Cattedrale e il mercatino di prodotti agricoli della Coldiretti, organizzato grazie ad una sinergia tra il Comune e Accademia Internazionale della dieta mediterranea, vivacizzano la città. Il Movimento demografico vibonese lancia sulla stampa l’idea di passare con la provincia di Reggio Calabria. LInner Wheel parla di bullismo e cyberbullismo. Giuseppe Prenesti viene  premiato come miglior studente del Liceo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Fusione dei comuni: Nicotera corre il rischio di restare isolata.

L’articolo pubblicato ieri su Mediterraneinews.it, a firma della collega Orsolina Campisi, nel quale un esponente della maggioranza consiliare del comune di Joppolo, ipotizza una fusione tra i comuni di Ricadi, Spilinga e lo stesso piccolo comune della costa tirrenica vibonese, dovrebbe fare riflettere i decisori politici locali e tutti i…

Leggi tutto »

Nicotera: AVIS e “Fragole Amare Bar” assieme, per una campagna di sensibilizzazione.

E’ andata bene – nonostante il maltempo – la serata di sensibilizzazione sul tema della donazione organizzata dall’Avis di Nicotera guidato da Rita La Rosa. La serata si è tenuta al noto locale “Fragole Amare” uno dei ritrovi più frequentati della cittadina tirrenica vibonese. “Questa sera – ha commentato la…

Leggi tutto »