MediterraneiNews.it

Giallo a Rende sull’omicio-suicidio di oggi. Quattro i morti.

Calabria sotto choc quest’oggi per l’incredibile notizia della morte di quattro persone avvenuta a Rende nel cosentino.

Si propende per l’ipotesi dell’omicio-suicidio ma è ancora tutto da chiarire. Sterminata una intera famiglia: Salvatore Giordano, la moglie Francesca Vilardi, e i due figli della coppia, Cristiana, di 31, e Giovanni, di 26.

Sul posto le forze dell’ordine della Compagnia di Rende e i magistrati della Procura di Cosenza i quali al momento non si sbilanciano sulle ipotesi in attesa dell’esito degli esami balistici.

Nella dimora della famiglia – una villetta – i carabinieri hanno trovato due pistole di cui una forse  sarebbe l’arma usata per compiere la strage.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Operazione “E’ dovere”, in arresto dirigente della Regione Calabria ed un’imprenditrice del settore turistico di Ricadi

Nella giornata odierna, i finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro hanno eseguito, nelle province di Catanzaro e Vibo Valentia, le misure cautelari personali nei confronti di Maria Gabriella Rizzo, dirigente della Regione Calabria (già responsabile anti-corruzione dell’Ente) e Laura Miceli, imprenditrice del settore turistico attiva nel comune di Ricadi (VV),…

Leggi tutto »

Benvenuti in Calabria dove, per l’Istat, è maggiore l’incidenza di omicidi

Per il dossier “Noi Italia” diffuso dall’Istat e riferito al 2015, sono in calo a livello nazionale, rispetto all’anno precedente, i reati in genere. A diminuire sono in particolare gli omicidi volontari (0,77 per 100mila abitanti, da 0,78 del 2014), i furti denunciati, soprattutto quelli in appartamento (386,5 per 100mila…

Leggi tutto »