MediterraneiNews.it

Soriano Calabro: il servizio di ritiro in casa degli ingombranti attivato dal Comune prosegue e la città è sempre più pulita.

Continua ininterrottamente il servizio di ritiro in casa degli ingombranti nel comune di Soriano Calabro. Un ritiro fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale che per ovviare a difficoltà e all’abbandono nei posti più disparati  da parte di cittadini con pochi scrupoli è stato attivato questo servizio che funziona perfettamente.

“Abbiamo attivato questo servizio da quattro anni – fa saper il sindaco Francesco Bartone – per sensibilizzare la gente che abbandonando rifiuti di ogni sorta non è sicuramente civile e dannoso per l’ambiente oltre che al decoro. Quindi abbiamo escogitato il ritiro peraltro gratuito attraverso una telefonata in municipio di quanti vogliono disfarsi di ingombranti di piccole, medie e grandi dimensioni, e subito gli operatori si portano sul posto al ritiro e successivamente al deposito in discarica autorizzata per il normale smaltimento”.

Infatti la cittadina di soriano, infatti risulta priva di abbandoni di materassi, elettrodomestici, reti, e tant’altro, anche se ,pochi ancora praticano l’abbandono di sacchetti di spazzatura che lanciano dal finestrino delle auto fuori dal centro abitato e precisamente lungo la strada provinciale e  statale, un espediente anche cretino ,visto che in città funziona un ritiro porta a porta.

Il Sindaco infine ricorda a tutti che “nel mese di maggio è stata “pizzicata” una persona poco sensibile e multata a norma di legge”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Soriano calabro: Maria Rosaria Chiera è il nuovo vicesindaco.

Maria Rosaria Chiera (nella foto), è il nuovo presidente del Consiglio Comunale di Soriano Calabro. E’ stata eletta all’unanimità nell’ultima seduta del 19 dicembre. Come già noto l’elezione si è resa necessaria in quanto Vincenzo Bellissimo che assumeva  detta carica è stato eletto vicesindaco. Il nuovo presidente, persona garbata e…

Leggi tutto »

Papillo: “Riprendiamoci” il territorio per gestire le emergenze”.

Le criticità meteorologiche verificatesi in questi giorni in provincia, in particolare a Joppolo e Nicotera, impongono una seria riflessione in ordine alla necessità di elaborare un nuovo modo di concepire un territorio fragile ed estremamente difficile da gestire. Un territorio che è afflitto da mille problematiche e che, proprio per…

Leggi tutto »