MediterraneiNews.it

Mesoraca (KR), i carabinieri rinvengono munizioni all’interno del cimitero cittadino

Mancava il cimitero, tra i posti più strani dove nascondere armi. Per questo ci hanno pensato a Mesoraca, comune in provincia di Crotone.

I carabinieri della locale Stazione, infatti, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla ricerca di armi e munizioni, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno eseguito un controllo all’interno del cimitero di Mesoraca.

Durante l’ispezione, il cane si è fermato davanti ad una scala indicando ai militari di verificare in alto, verso un loculo vuoto posto superiormente. Il fiuto dell’animale non è stato smentito, infatti è stata rinvenuta, occultata in una fioriera, una busta di plastica con all’interno una quarantina di munizioni di vario tipo e calibro, poste sotto sequestro.

Sono in corso ulteriori indagini a cura della Stazione Carabinieri di Mesoraca.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Catanzaro, la Guardia di Finanza confisca beni per circa 1 milione di euro

I Finanzieri del nucleo di Polizia tributaria “Gico” di Catanzaro, coordinati dal Procuratore della Repubblica, Nicola Gratteri, dal Procuratore aggiunto, Vincenzo Luberto, e dal sostituto Procuratore, Vincenzo Capomolla, questa mattina hanno dato esecuzione a un provvedimento di confisca definitiva di beni per un valore di circa 1 milione di euro,…

Leggi tutto »

Pizzo calabro: ragazzo sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava piantine di canapa indiana.

Continua il contrasto alle droghe nel vibonese da parte delle forze dell’ordine. L’ultima operazione, quest’oggi a Pizzo calabro, dove nel corso un controllo del territorio ad opera dei carabinieri della locale Stazione, è stato sorpreso un ragazzo – un 18enne del luogo – mentre era intento a innaffiare delle piantine di canapa…

Leggi tutto »