MediterraneiNews.it

Monterosso Calabro (VV), la Polizia ricorda il brigadiere Vincenzo Curigliano

Stamattina, presso il cimitero di Monterosso Calabro, si è svolta una breve ma sentita cerimonia di commemorazione del Brigadiere del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, Vincenzo CURIGLIANO, deceduto in servizio il 18 settembre 1970 durante i violenti scontri  di piazza noti come “moti di Reggio Calabria”.

Nel corso della manifestazione, al termine della messa officiata dal cappellano della Polizia di Stato, il Questore della provincia di Vibo Valentia, Andrea Grassi, ha deposto una corona di fiori a nome del Capo della Polizia sulla tomba del caduto, presenti i figli della vittima, il sindaco di Monterosso Calabro, rappresentanze dell’Anps di Vibo Valentia e di Reggio Calabria, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia ed una folta rappresentanza della cittadinanza.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nuovo importante riconoscimento per il pizzaiolo vibonese Francesco Fortuna.

Nuovo e importante riconoscimento per il pizzaiolo vibonese Francesco Fortuna che a seguito di una ispezione a sorpresa nel locale di Parghelia “Miseria e Nobiltà”  gestitto dalla sua compagna Irene Fortuna (con lui nella foto) si è visto attribuire l’iscrizione nell’albo dei “pizzaioli stellati”. Fortuna – classe 1987 – dopo aver realizzato…

Leggi tutto »

Decreto senza… “Dignità”?

Pino Macino, da Pupari & Pupi Il buon Di Maio è super incazzato. Ne ha motivo. Si è sperticato per fare concorrenza al prode Salvini  e lo hanno fregato.Non vedeva l’ora di annunciare la nascita del decreto “Dignità”….e si è accorto che nella relazione tecnica si dice papale papale che…

Leggi tutto »