MediterraneiNews.it

Ricadi (VV), tagliavano illegalmente legna da un fondo non loro: due arresti dei carabinieri

Stavano tagliando diverse querce con una rumorosa sega elettrica, incuranti del fatto che il rumore forte attirasse l’attenzione dei vicini e che il fondo fosse prospiciente alla trafficata strada provinciale 22.

Tutto questo fin quando i Carabinieri della Stazione di Spilinga sono intervenuti sul posto, appena fuori Ricadi, cogliendo sul fatto il 24enne del posto Stefano Paluci e il 18enne senegalese, ospite al Cas di Nicotera,  Danko Salif, mentre ancora tagliavano legna. Alla richiesta di giustificazioni rispondeva solo il24enne, che asseriva candidamente ai militari di aver bisogno di legna per scaldarsi d’inverno.

Pertanto i Carabinieri hanno dichiarato in arresto i due giovani e, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti alle loro rispettive dimore in regime di arresti domiciliai come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Soumaila 29 anni, ucciso mentre rubava lamiere per la copertura delle baracche profughi di San Ferdinando.

Pino Macino, da Pupari & Pupi Non me la prenderò con Salvini. Non c’entra e non serve certo. Ma sto con Don Pino De Masi e don Roberto Meduri…due Preti che lo conoscevano. Forse l’ho conosciuto anch’io. Ed i miei amici Preti mi dicono che era uno che si ammazzava…

Leggi tutto »

Nel chiostro del Municipio la poesia ritrova nuovi spazi

Nell’estate nicoterese irrompono le attività culturali con rassegne, mostre e concorsi. A farla da padrona è la poesia. Ben cinque le serate dedicate alla declamazione di versi, numerosi i poeti in campo, eccezionale la partecipazione del pubblico. Ad aprire il programma culturale nel Chiostro del palazzo municipale, è stata l’associazione…

Leggi tutto »