MediterraneiNews.it

Nicotera, il Comune ottiene un nuovo finanziamento per le scuole Infanzia e Media

Dopo il finanziamento di 792mila euro con i quali si procederà alla ristrutturazione della Primaria, la commissione straordinaria del Comune di Nicotera ottiene un altro importante stanziamento a favore delle scuole cittadine.

Il Comune ha partecipato, infatti, all’avviso pubblico per il “finanziamento in favore di Enti locali di verifiche di vulnerabilità sismica e progettazione di eventuali interventi di adeguamento sismico” indetto dal Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca.

La domanda è stata presentata per tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio comunale e tra questi, con Decreto del capo del Dipartimento “Casa Italia”, è stato finanziato l’intervento di verifica di vulnerabilità sismica e progettazione di adeguamento relativo agli edifici adibiti ad uso scolastico, la scuola dell’Infanzia sita in via Filippella (finanziamento pari ad 28,500 euro per la progettazione e 4,500 euro per la verifica di vulnerabilità) e la scuola Media di Corso Umberto I (finanziamento per la progettazione pari a 50,500 euro e 8,750 euro per la verifica di vulnerabilità).

Proprio in questi giorni, intanto, l’ufficio tecnico comunale si sta occupando della firma delle convenzioni, riguardanti le singole scuole, con il Ministero ed il dipartimento erogatore del finanziamento, il dipartimento Casa Italia. Successivamente, seguendo le linee guida dettate dal Ministero, si passerà alla fase di progettazione degli eventuali interventi di adeguamento sismico che si renderanno necessari per i vari edifici scolastici. Si tratta di interventi locali, che andranno a ripristinare la sicurezza sismica delle strutture di proprietà e di competenza dell’Ente. Queste due fasi sono fondamentali per poter successivamente rientrare nei piani straordinari per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, emanati con cadenza triennale dal Ministero.

Un altro importante segno tangibile dell’interesse che la commissione straordinaria sta dedicando alle scuole. Interesse verso il mondo della scuola che si aggiunge agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria effettuati in tutti i plessi scolastici del territorio, che hanno garantito la fruibilità in ambienti sicuri ed a norma.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Caso acqua: Arpacal conferma presenza “Pseudomonas aeruginosa”.

Nuovi sviluppi nella vicenda acqua a Nicotera marina. La Dottoressa Angela Diano, direttore del Dipartimento provinciale di Vibo Valentia dell’Arpacal, ha preso carta e penna ed ha inviato una nota all’associazione dei consumatori U.Di.Con. – che aveva chiesto alla stessa Arpacal di confermare il ritrovamento del batterio denominato “Pseudomonas aeruginosa” nell’acqua destinata al…

Leggi tutto »

Prosegue a tutto campo l’impegno della Cisl Scuola per dare giusto valore alla dirigenza scolastica

È in atto dal 3 maggio scorso la mobilitazione dei dirigenti scolastici, proclamata dopo che si è rivelata infruttuosa una fase di intensa interlocuzione con il Miur, per denunciare lo stato di disagio della categoria, “disagio ormai veramente insopportabile”. La situazione sarebbe stata aggravata dall’incremento delle incombenze e dei carichi di…

Leggi tutto »