Nicotera (VV), anche in città una raccolta firme per #SalviniNonMollare
Nicotera (VV), anche in città una raccolta firme per #SalviniNonMollare

MediterraneiNews.it

Nicotera (VV), anche in città una raccolta firme per #SalviniNonMollare

Anche a Nicotera la Lega è scesa in piazza per la raccolta firme contro il processo al Ministro degli Interni Matteo Salvini, “processo affermano gli organizzatori – che per la prima volta nella storia dovrebbe vedere imputato un Ministro che compie atti secondo il mandato che gli è stato affidato dagli italiani. Difensore dei confini italiani con l’obiettivo della sicurezza e dell’ordine pubblico”.

“Difensore di uno Stato – afferma Antonio Macrì, segretario cittadino – che negli ultimi anni ha subito le angherie della politica pro-migranti dei finti buonisti italiani ed europei, che hanno in realtà contribuito ad arricchire le cooperative e allo stesso tempo a finanziare i traffici di esseri umani che tutt’ora sono in atto. Favorendo anche gli scafisti che con i proventi delle traversate acquistano armi e droga. Il gazebo di oggi – aggiunge  Macrì – è riuscito alla grande. È stata oltre le aspettative l’affluenza delle persone che hanno spontaneamente chiesto di firmare la petizione pro-Salvini. Un atto a tutela dell’intero assetto di Governo e dunque civile oltre che politico. Una grande soddisfazione per noi Leghisti vedere arrivare alla nostra postazione in piazza Cavour oltre ai simpatizzanti del nostro partito anche quelle persone che fanno parte di altri movimenti, che non sono stati pochi, dimostrando vicinanza al Ministro per questo atto che si vuole compiere nei suoi confronti e che ha tutta l’aria di essere mosso da motivi tutt’altro che giuridici. Questo sta a dimostrazione che il nostro #capitano con la coerenza d’azione e la tenacia che lo contraddistinguono, ha centrato in pieno quelle che sono le aspettative e le esigenze  della popolazione di tutta Italia”.

In Calabria sono stati allestiti tra sabato 2 e domenica 3 oltre 30 gazebo per questa raccolta firme, indetta dal direttivo Nazionale della Lega Salvini Premier.

“Nicotera – dichiara Macrì – ha dato il suo contributo per far sì che il Ministro non venga processato, come i rosiconi sperano che sia. Questo processo non ha ragione di esistere e quindi noi diciamo a gran voce #SalviniNonMollare! In conclusione un messaggio per la cittadinanza: il nostro coordinamento cittadino è composto da persone che ci mettono la faccia e scendono per strada a portare avanti la politica del #buonsenso della LEGA a livello territoriale, dando un contributo fattivo al cambiamento di questo splendido comune che versa in uno stato di abbandono da troppo tempo. Noi ci siamo e non molliamo di un millimetro.”

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera, Pd e Psi riaccendono i riflettori sulla Sanità

Trasformare la struttura ospedaliera in una Casa della salute in grado di erogare prestazioni sanitarie adeguate alle esigenze del territorio, garantire la continuità assistenziale notte e giorno, integrare gli aspetti sanitari con quelli sociali, sviluppare le attività di prevenzione e fare da punto di riferimento per tutti i cittadini bisognosi….

Leggi tutto »

Nicotera: si è rinnovato il rito della festa in onore di san Francesco di Paola.

Il tradizionale appuntamento con la festa di San Francesco di Paola a Nicotera, si è rinnovato ieri con la processione che si è snodata per le vie del paese. Al termine dei festeggiamenti, si è svolto il tradizionale e suggestivo spettacolo pirotecnico. Una ricorrenza sempre molto sentita visto l’antico legame…

Leggi tutto »
Nicotera (VV), anche in città una raccolta firme per #SalviniNonMollare