MediterraneiNews.it

La Media di Nicotera fa sold out con il saggio di fine anno

Bella festa di fine anno per alunni e docenti della scuola Secondaria di I grado di Nicotera del dirigente scolastico Marisa Piro.

In una piazza Municipio gremita di genitori e parenti, gli alunni della media nicoterese hanno rallegrato gli spettatori con musiche, canti e balli proponendo un evento divenuto ormai occasione per salutare l’anno scolastico che volge al termine. Un tripudio di suoni che è riuscito a raccontare, più delle parole, l’impegno profuso dagli allievi, ma non solo, anche l’entusiasmo, l’amore e il sacrificio dei docenti, nonchè, il lavoro quotidiano di tutte le componenti della scuola.

La performance ha avuto inizio con l’orchestra del Corso di Strumento musicale dei docenti Leo Preiti (clarinetto), Massimiliano Murfone (percussioni), Alessandro Di Marco (pianoforte) e Fortunato Laganà (chitarra) che ha proposto una selezione di brani del repertorio classico e tradizionale europeo e sudamericano. Tra questi, melodie di Mozart, Lully e Beethoven dedicati alla “musica turca”, “Zadok the priest”, l’inno della Uefa Champions League e il celeberrimo tango “La cumparsita”.

La Seconda parte dello spettacolo è stata dedicata ai canti e ai balli. Hanno iniziato gli alunni della scuola Primaria di Nicotera partecipanti al progetto Pon “Armonia di Linguaggi”, Modulo “Nice to meet you”, esperto la professoressa Giulia Falduti e tutor l’insegnante Anna Scarfone che hanno proposto, in lingua inglese, il brano “Nice to meet you rap”. Sempre in lingua inglese, hanno continuato gli alunni delle Terze della Media con “Romeo and Juliet modern version” e gli alunni delle classi Prime e Seconde con “The Canterville Ghost modern version”.

Sempre per il progetto Pon è toccato al modulo “Musica è”, con esperto e tutor rispettivamente le professoresse Scavone Maria Teresa e Scarfone Maria Rosa. Gli alunni hanno eseguito due brani “O surdato ‘nnamorato”, “I Just Called To Say I Love You” di Stevie Wonder e una scena del musical “La Bella e la Bestia”.

Hanno concluso lo spettacolo gli alunni delle classi Terze che hanno proposto dal film “Grease” il brano musicale “Sei fatto per me” e“Aggiungi un posto a tavola” dall’omonima commedia teatrale.

Infine, il dirigente Piro, a conclusione del modulo “Insieme si può” con esperto la professoressa Campisi Orsolina e tutor la professoressa Martorana Giulia, ha premiato le squadre vincitrici.

Per il dirigente scolastico simili occasioni rappresentano preziosi momenti di aggregazione sociale e di integrazione come indispensabile completamento della formazione dello studente, così come per Marco Vecchio che in rappresentanza della nuova amministrazione comunale, ha sottolineato l’importanza per i giovani di queste iniziative, ma soprattutto per la città.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

35 milioni di euro per ridurre i consumi dell’illuminazione pubblica

Incentivare gli enti pubblici all’adozione di soluzioni tecnologiche ad alta efficienza per la riduzione dei consumi delle reti di illuminazione pubblica,’ e favorire una politica di contenimento  degli  interventi di manutenzione è l’obiettivo del  bando rivolto ai comuni calabresi ed alle unioni dei comuni. Sono ben  35 i milioni di…

Leggi tutto »

Dagli elicotteri della Polizia di Stato le foto dell’Italia di Massimo Sestini in mostra a Mosca

Alla presenza dell’ambasciatore d’Italia, Pasquale Terracciano verrà inaugurata oggi, alle ore 19, presso il Museo Mamm (Multimedia Art Museum) di Mosca, la mostra “Italy – Twilight skylines fron Police helicopters” realizzata con gli scatti fotografici di Massimo Sestini, già vincitore del World Press Photo. Il fotografo, in occasione della realizzazione degli scatti per la Polizia di Stato, volando con i…

Leggi tutto »