MediterraneiNews.it

Bivona (VV), gli alunni del “Don Bosco” a difesa dell’ambiente

“Il dire, il fare, il mare” è il titolo del progetto portato avanti dall’istituto Comprensivo “Don Bosco” di Vibo Valentia guidato dal dirigente scolastico Mimma Cacciatore.

La tematica ambientale è stata al centro dell’attività scolastica culminata questa mattina con il “blitz” dei piccoli alunni a Bivona per la pulizia della spiaggia. Un’iniziativa che segue lo spettacolo teatrale andato in scena nei giorni scorsi presso l’auditorium della scuola. 

Con grande rispetto per l’ambiente marino, i piccoli alunni hanno mostrato il progetto portato avanti durante l’anno scolastico che li ha visti in prima linea sulle spiagge di Briatico e Vibo Marina, per conoscere i pescatori prima e ripulire la spiaggia dopo.

“Stringermi forte, stringimi a te e domani un nuovo mondo spunterà”:  la preghiera che i bambini delle classi Terze della Don Bosco hanno invocato in coro in onore del mare della Costa degli Dei. I bambini sono stati così un esempio per gli adulti e gli amministratori recandosi a Bivona per l’ultimo atto del progetto con fervida convinzione che il mare va tutelato. Anche i più piccini delle seconde classi hanno contribuito a mettere in atto la raccolta differenziata con i progetti “RispettiAmo” e “RicicliAmo”, un insieme di iniziative partite dal laboratorio e terminate con la didattica educativa in simbiosi con i bimbi più grandi!

“La speranza – questo il messaggio lanciato dai piccoli alunni della Don Bosco – è che questo monito dei bambini sia una barchetta di carta che si posa in un mare in tempesta e trasporti lontano i nostri nuovi amministratori, seguendo correnti di legalità, lealtà e di costruttivo confronto con le minoranze scevro da ogni presa di protagonismo e volto al bene comune”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Caso “Matteo Vinci”, lunedì conferenza stampa a Vibo Valentia per reclamare scorta e funerali di Stato

Si svolgerà lunedì 7 maggio, alle ore 10, presso la sala Conferenze della Confcommercio di Vibo Valentia, una conferenza stampa tenuta dall’avvocato Giuseppe De Pace, legale della famiglia di Matteo Vinci, il giovane tragicamente scomparso a Limbadi (VV) lo scorso 9 aprile in seguito all’esplosione di una bomba piazzata all’interno…

Leggi tutto »

Brognaturo. Interagire per conoscersi nel rispetto e nella valorizzazione delle culture diverse

«Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l’universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d’altri: di osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva, che ciascuno di loro è» (MARCEL PROUST) La cooperativa Stella del Sud,…

Leggi tutto »