MediterraneiNews.it

Pizzo calabro: ragazzo sorpreso dai carabinieri mentre innaffiava piantine di canapa indiana.

Continua il contrasto alle droghe nel vibonese da parte delle forze dell’ordine.

L’ultima operazione, quest’oggi a Pizzo calabro, dove nel corso un controllo del territorio ad opera dei carabinieri della locale Stazione, è stato sorpreso un ragazzo – un 18enne del luogo – mentre era intento a innaffiare delle piantine di canapa indiana.

Il ragazzo è stato deferito a piede libero alla Procura di Vibo Valentia, per il reato di produzione e detenzione di sostanza stupoefacente.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Maltempo, ancora disagi nel vibonese.

Il maltempo continua a non dare tregua al vibonese, in attesa di una breve pausa che dovrebbe iniziare da domani e protrarsi fino a sabato. Nel compresorio delle Serre i sindaci dei comuni di Nardodipace (Antonio Demasi), Fabrizia (Francesco Fazio) e Mongiana (Bruno Iorfida) hanno disposto per la giornata di oggi…

Leggi tutto »

‘Ndrangheta, nomi e video dell’operazione “Martingala” conclusa da Dia e Guardia di Finanza di Reggio Calabria

Nella giornata odierna gli investigatori della Direzione Investigativa Antimafia di Reggio Calabria, unitamente a quelli del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, hanno eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, Direzione Distrettuale Antimafia, nell’ambito dell’operazione denominata “MARTINGALA”. Il…

Leggi tutto »