MediterraneiNews

Elezioni: Marasco unica lista in campo

Il movimento “Cambia@Vento” si tira fuori dalla competizione elettorale e “Rinascita nicoterese” sarà l’unica lista, peraltro incompleta, ad affrontare la campagna elettorale. Un minuto prima mezzogiorno Pino Marasco, candidato a sindaco, ha consegnato la cortella con tutta la documentazione richiesta nelle mani della segretaria comunale Amalia Pagano. Ora dovrà preoccuparsi di sfidare e battere l’avversario più ostico rappresentato dal quorum. La grande difficoltà a mettere insieme una squadra in grado di giocarsi la partita elettorale con le necessarie prerogative viene testimoniata dal fatto che “Rinascita nicoterese” non è riuscita a inserire nella lista i dodici nominativi consentiti e s’è fermata a nove. Una sola lista in campo, comunque, non può che confermare la crisi dei partiti, lo sfilacciamento del tessuto sociale e la demotivazione che alberga tra i cittadini. Dopo tre scioglimenti consecutivi del Consiglio, la gente ha smarrito la fiducia, non crede più a nulla, non trova punti di riferimento.

A tenere la gente lontana da palazzo Convento, comunque, ha contribuito anche la difficile situazione dell’Ente che si trova a fare i conti con dissesto finanziario in atto e l’ingestibilità della macchina amministrativa per la vistosa carenza di personale. Forse sarebbe stato preferibile non presentare alcuna lista. Ci sarebbe stato più tempo per riflettere. Marasco, con coraggio, ha scelto, invece, di portare avanti un progetto che coltivava da tempo. Per entrare nella stanza dei bottoni, però, dovrà convincere tutti gli elettori ad andare alle urne. Gli occorrono, infatti, 3.418 voti per diventare sindaco. Per centrare l’obiettivo potrà contare, oltre che sul sostegno dei simpatizzanti, anche e soprattutto sui nove candidati alla carica di consigliere che, nell’ordine sono: Alessandro Cocciolo, Maria Rosaria Corigliano, Lorella De Stefano, Francesco Antonio La Malfa, Giuseppe Leone, Robertino Massara, Patrizia Rocchi, Marco Vecchio e Michele Viglialoro.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il Presepe Vivente nella suggestiva cornice del sito rupestre di Zungri.

Il sito dell’Insediamento Rupestre di Zungri farà da suggestiva cornice della rappresentazione del Presepe Vivente, che avrà luogo il 28 dicembre a partire dalle ore 16,00. Patrocinata dal Comune di Zungri e dal Museo ed Insediamento Rupestre, la manifestazione, alla sua prima edizione, è organizzata dall’Associazione Culturale “NIVES”, la quale,…

Leggi tutto »

Joppolo, il percorso naturalistico mare-monti diventa realtà

Il percorso naturalistico che dal lungomare si inerpica per 11 chilometri (andata e ritorno) fino a raggiungere la frazione monte Poro, a 710 metri sul livello del mare, è stato inserito tra gli itinerari nazionali del Club alpino italiano (Cai) con il numero identificativo di “715”. La decisione è stata…

Leggi tutto »