MediterraneiNews.it

Nicotera. Festival dell’Ospitalità terza edizione 27-28-29 settembre . Conferenza di apertura domani ore 9.30

Al via il “Festival dell’Ospitalità” per cui il turismo fatto di tradizioni ed ospitalità, con la Dieta Mediterranea che affonda le sue radici profonde nella Calabria più antica, diventa un modello al quale ispirarsi. Il Festival lo racconta e lo fa vivere in una 3 giorni full immersion, dal 28 al 30 settembre, fatta di ispirazione e formazione, con workshop formativi e tutor che hanno fatto del turismo un mestiere di vita, che forniranno indicazioni e strategie legate al marketing territoriale per ogni settore specifico. Storie imprenditoriali e case history per rendere concrete e tangibili le sessioni formative. In collaborazione con l’Accademia Internazionale della Dieta Mediterranea e da Fragole Amare,  patrocinata dal Comune di Nicotera, domani sera, venerdì 28 si degusteranno i cibi della dieta mediterranea, con i vini di Casa Comerci.

Tutti gli eventi in programma al mattino si terranno al Chiostro di Palazzo Convento, all’interno del Municipio di Nicotera. I “Caffè con” si terranno presso l’hotel Antica Marina – Nicotera Marina.

La conferenza di apertura prevista domani 28 settembre, alle ore 9.30, si terrà al Chiostro di Palazzo Convento, all’interno del Municipio di Nicotera. Ad introdurre l’evento saranno gli stessi organizzatori: Francesco Biacca, fondatore di Evermind, Angelo Carchidi, tra gli ideatori della cooperativa culturale Kiwi, e Roberta Caruso, ideatrice di Home for Creativity.

Seguiranno i primi workshop della giornata e in serata la Camminata notturna per il borgo di Nicotera, lungo le strade tortuose della Giudecca, con performance di Francesca Prestia

Il Festival, realizzato con il patrocinio dell’Agenzia nazionale del Turismo (Enit) e del Touring Club d’Italia, per il 2018 ha ricevuto il marchio Mibac per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il nostro organismo potrebbe riconoscere ed eliminare le cellule potenzialmente cancerose. L’importante scoperta dello scienziato nicoterese Stefano Santaguida

Esiste nel nostro organismo un meccanismo che dopo averle riconosciute, elimina le cellule con anomalie cromosomiche, quelle risultanti da errori nel processo di divisione cellulare. A fare questa importante scoperta il nicoterese Stefano Santaguida, 37 anni, laureato a Pisa in Chimica e farmaceutica, un dottorato conseguito presso l’Istituto europeo di…

Leggi tutto »

Incendi ed altri disastri

Pino Macino, da Pupari & Pupi Naturalmente gli incendi sono dolosi. Cioè qualcuno li appicca volontariamente come a Messina, dove hanno  denunciato tre ragazzotti, che hanno confessato che volevano solo vedere l’effetto che fa. A Gioia Tauro sicuramente la stessa cosa…l’autocombustione è una sciocchezza.  C’è la mano dell’uomo e la…

Leggi tutto »