MediterraneiNews.it

Nicotera, il “Bruno Vinci” apre le porte al territorio con “La notte nazionale del Liceo classico”

Giorno 11, il Liceo “Bruno Vinci” del dirigente scolastico Marisa Piro, ospiterà la quinta edizione de “La notte nazionale del Liceo classico”.

Il dirigente Marisa Piro

La scuola nicoterese andrà ad aggiungersi, così, ai 432 licei sparsi su tutto il territorio nazionale che, dalle 18 alle 24 di venerdì, apriranno le loro porte alla cittadinanza accolta dagli studenti ai quali spetterà il compito di allietare i presenti proponendo loro un ricco programma di eventi fatto di rappresentazioni teatrali, letture animate, concerti, performance, mostre fotografiche e di arti visive, degustazioni ispirate al mondo antico, conferenze, dibattiti, incontri con autori e presentazioni di libri.

Alla presenza delle autorità, inoltre, un momento sarà dedicato al disvelamento di una stele in memoria di giovani vittime innocenti della violenza di matrice terroristica, Valeria Solesin, ricercatrice italiana morta nel 2015 nell’attentato al Bataclan di Parigi, Giulio Regeni, giovane ricercatore friulano il cui corpo senza vita è stato ritrovato alla periferia del Cairo nel 2016 e Antonio Megalizzi, giornalista reggino assassinato a dicembre a Strasburgo da un suo coetaneo che aveva giurato fedeltà all’Isis. 

Questo il programma dettagliato:

Ore 18,00 Apertura: Lettura “Il lamento dell’Esclusa” in lingua Greca;
Ore 18,20 Inaugurazione Stele “Vittime Terrorismo”;
Ore 18,30 Visione , in Biblioteca, Video dimostrativo scuola;
Ore 18,45 Saluto Dirigente scolastico;
Ore 19,00 Esibizione al pianoforte e lettura brano (Alunni I B);
Ore 19,30 Prima rappresentazione, degli studenti, al primo Piano, “Parodia dell’Inferno” (classi coinvolte III B);
Intermezzo Frasi d’autore, in lingue diverse, sull’amore, recitate dagli studenti della I A;
Ore 20,00 Seconda rappresentazione, degli studenti, “Parodia dei Promessi Sposi” (Classi I – II B II A);
Ore 20,30 Visita della cittadinanza, dei locali della scuola;
Ore 21,00 Buffet;
Ore 22,00 Spettacolo Musicale “Ama e Cambia il Mondo”;
Ore 23,00 Recita di una Poesia;
Ore 23,15 Intermezzi musicali a cura degli studenti Clarinetto: Cristian Falduto, Carlo Di Leo, Katia Desiderato, Pianoforte: Francesco Saladino, Chitarra classica: Paola Carlino.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ospedale di Nicotera, dopo i furti arrivano le porte in ferro

Dopo i tanti furti a danno della struttura ospedaliera, arrivano porte e grate in ferro. Un intervento che l’Azienda sanitaria, nell’occasione, esegue con inconsueta tempestività anche per evitare il ripetersi delle incursioni, che, negli ultimi quindici giorni, si sono verificate nei locali della dialisi. Nonostante le denunce ai Carabinieri, gli…

Leggi tutto »

Movimento 14 luglio, Carmen Tomeo è il nuovo presidente

Cambio al vertice del movimento “14 luglio”. L’assemblea dell’associazione nicoterese che in questi anni ha portato avanti numerose battaglie a difesa dei molteplici problemi del comune tirrenico vibonese come mare, ambiente e acqua, si è riunita nella frazione Marina, presso i locali dell’ex scuola media, per il rinnovo delle cariche…

Leggi tutto »