Nicotera, questa sera il terzo appuntamento di "Guitarromanie"
Nicotera, questa sera il terzo appuntamento di "Guitarromanie"

MediterraneiNews.it

Nicotera, questa sera il terzo appuntamento di “Guitarromanie”

Questa sera, alle ore 19, nella stupenda cornice del chiostro di palazzo Convento, si svolgerà il terzo appuntamento del primo “Festival chitarristico di Nicotera – GUITARROMANIE 2019”, appuntamento musicale di rilievo nazionale che ha già visto e vedrà come protagonisti affermati musicisti provenienti da più parti d’Italia.

Il direttore artistico della manifestazione è il maestro Romolo Calandruccio, chitarrista affermato, che è riuscito a coinvolgere in quest’avventura culturale musicale l’amministrazione comunale, l’associazione culturale Novecento e le associazioni più attive sul territorio nicoterese, il Coro Polifonico Musica Nova, il Rotary Club Nicotera Medma, l’Inner Wheel club di Nicotera, Proposte, Nicotera Nostra e altri sensibili sponsor privati che hanno contribuito concretamente alla realizzazione del Festival.

Il concerto di questa sera proporrà un duo un pò inusuale che unisce due strumenti eccezionali la chitarra e il violoncello (Alessandro Deiana e Fabio de Leonardis). Il duo proveniente dalla Sardegna proporrà  un programma molto accattivante che spazia dai classici Notturni di Burgmüller al sensuale tango di Piazzolla.

Programma

Friedrich Burgmüller (Tre Notturni); Barna Kovats (Sonatina); Laurent Boutros (Amasia); Astor Piazzolla (Cafè 1930); Heitor Villa-Lobos (Aria dalla Bachiana n.5); Raffaele Bellafronte (Romantico e Tango).

ALESSANDRO DEIANA (Chitarra)

Inizia giovanissimo lo studio della chitarra classica sotto la guida del M° Armando Marrosu. Dopo il diploma segue i corsi del compianto M° Alberto Ponce perfezionandosi, sotto la sua guida, all’École Normale de Musique di Parigi, presso la quale, nel 2002, ha ottenuto il Diplôme Supérieur d’Exécution en Guitare. Nel 2007, presso il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari, ha conseguito con il massimo dei voti e la lode il diploma in Didattica della Musica e, nel 2009, ha concluso presso lo stesso conservatorio il Biennio Superiore di Formazione Docenti. Attualmente insegna chitarra presso l’indirizzo musicale dell’Istituto Comprensivo di Tempio Pausania. E’ stato premiato in diversi concorsi d’esecuzione musicale e chitarristica nazionali e internazionali (“Emilio Pujol” di Sassari, “Fernando Sor” di Roma, “Maria Luisa Anido” di Cagliari e altri). Fin dai primi anni di studio è stata intensa l’attività concertistica sia come solista che nelle più varie formazioni cameristiche. Ha tenuto centinaia di concerti per importanti enti e associazioni in Italia e all’estero (Austria, Australia, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Portogallo, Inghilterra, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera e Ulster) e spesso si esibisce da solista in concerti per chitarra e orchestra (Mainzer Kammerorchester di Mainz, Orquestre Symphonique del Théâtre Saint-Michel di Bruxelles, Orchestra da Camera di Francoforte, Orchestra Incontri Musicali di Cagliari, Orchestra Ellipsis e altre). Ha effettuato incisioni discografiche (Bongiovanni, KNS Classical, Iskeliu), radiofoniche e televisive in Italia e all’estero. Suona su strumenti del liutaio Rinaldo Vacca e utilizza corde Optima Strings N.6.

FABIO DE LEONARDIS (Violoncello)

Nato a Brindisi, ha  intrapreso giovanissimo lo studio del Violoncello, diplomandosi brillantemente presso il Conservatorio di Musica di Bari, sotto la guida del Maestro Paternoster. Vincitore di importanti concorsi in Italia e all’estero in formazioni cameristiche, dopo il diploma si è perfezionato con Maestri di fama mondiale quali Sergio Patria, Arturo Bonucci, Michael Flaksman ed Elias Arizcuren. Ha collaborato intensamente con diverse Orchestre sinfoniche e da camera prestigiose su tutto il territorio nazionale, spesso ricoprendo il ruolo di 1° violoncello, attualmente svolge una regolare attività con l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto. Ha suonato sotto la direzione di importanti direttori quali Kohler, Renzetti, Bacalov, Bellugi, Gelmetti, Turnovsky, solo per citarne alcuni. Intensa è l’attività solistica e cameristica, ha all’attivo più di mille concerti, con l’Ensemble Ellipsis di cui è primo violoncello, si è esibito in  più di quattrocento concerti e con la stessa ha suonato per importanti festivals e stagioni concertistiche. L’attività concertistica lo vede protagonista in tutta Italia e in tournées in Francia, Spagna, Austria, Germania, Olanda, Malta, Argentina e Giappone. Attualmente è docente di ruolo di della classe di Musica da Camera presso il Conservatorio di Musica di Monopoli.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Risciolto il Comune di Tropea. Il Consiglio di Stato ribalta la decisione del TAR.

La Terza Sezione del Consiglio di Stato ha  ribaltato la decisione del Tar Lazio in merito alla sospensiva dello scioglimento del Consiglio Comunale di Tropea. Era rientrato sul suo scranno Pino Rodolico, Sindaco di Tropea, dopo essere stato eletto nelle amministrative del 2014.  La commissione di accesso inviata dal Perfetto…

Leggi tutto »

Pizzo, avviati dalla polizia i servizi antiprostituzione

Nell’ambito dei controlli straordinari predisposti durante il periodo estivo dal Questore di Vibo Valentia nell’intera provincia, negli ultimi giorni sono proseguiti i servizi antiprostituzione effettuati nel comune di Pizzo, in località Colamaio. Nel corso di tali servizi, operati anche in collaborazione con la Polizia locale, gli agenti della Polizia di Stato…

Leggi tutto »
Nicotera, questa sera il terzo appuntamento di "Guitarromanie"