Nicotera, il Liceo Vinci "apre" alla musica
Nicotera, il Liceo Vinci "apre" alla musica

MediterraneiNews.it

Nicotera, il Liceo Vinci “apre” alla musica

Presentato presso l’aula magna del Liceo Classico “Bruno Vinci”, il progetto formativo predisposto dal Conservatorio di musica “Fausto Torrefranca” di Vibo Valentia in partnership con il Liceo nicoterese, per l’avvio dei Corsi musicali propedeutici finalizzati all’accesso ai Corsi di diploma accademico di primo livello dell’Afam.

Pollice – Piro – Naso

Presenti all’incontro oltre al dirigente scolastico Marisa Piro, Francescantonio Pollice, direttore dell’università musicale e Vittorino Naso. I finanziamenti per istituire e avviare l’intervento formativo destinato al rafforzamento delle competenze per la preparazione alle prove di accesso dei corsi accademici sono stati messi a disposizione dalla Regione Calabria grazie alle risorse Por Calabria Fesr/Fse 2014-2020 destinate alle istituzioni calabresi Afam e finalizzate al sostegno di interventi relativi all’azione 10.5.1. Nello specifico, le due istituzioni scolastiche hanno sottoscritto, a marzo, una convenzione grazie alla quale è stato possibile realizzare un polo del conservatorio proprio presso il Liceo di Nicotera. Perciò, i ragazzi del comprensorio, e non solo, con talento e vocati alla musica che intendono proseguire gli studi e specializzarsi in questo campo saranno seguiti dai professori del Conservatorio direttamente nella scuola nicoterese anziché a Vibo.

“Abbiamo colto subito questa opportunità seria e qualificata, ma anche unica e importante per il bacino di riferimento – afferma la Piro – perchè può divenire strumento di crescita, non solo artistico-musicale, ma ad ampio raggio. Il Conservatorio di Vibo Valentia è una realtà consolidata e affermata nel campo della musica, ma anche della cultura. Tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno incisivo e lungimirante di Pollice che ha saputo cogliere l’opportunità e intercettare i fondi necessari”. Oltre al Liceo “Vinci”, anche il Liceo classico di Catanzaro è stato individuato dal Conservatorio vibonese per promuovere la cultura musicale. Il Liceo classico nicoterese potrà offrire, così, un’ulteriore opportunità formativa di qualità e un servizio di grande spessore artistico-professionale.

“Finalmente in Calabria vengono destinate risorse per l’alta formazione anche ai conservatori – dichiara Pollice -. Grazie a 1milione e mezzo di fondi possiamo avviare questo piano destinato soprattutto al miglioramento dell’Offerta formativa per gli studenti. Spesso nella progettazione si pensa all’ultimo piano, ma non si pensa alle fondamenta. Noi, invece, in questo progetto siamo riusciti ad inserire volutamente le scuole secondarie di II grado”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il Comune di Nicotera ha approvato la richiesta di finanziamenti di molti interventi

Con  una  delibera di giunta n.12 del 30 gennaio scorso, l’Amministrazione Comunale di Nicotera, guidata dal  sindaco Giuseppe Marasco, ha approvato la richiesta di finanziamento, di alcuni importanti interventi, avanzata nell’ambito dei cosiddetti Contratti Istituzionali di Sviluppo (CIS). Il comune costiero vibonese – che ricade nell’ambito del CIS Calabria sud…

Leggi tutto »

Il segretario Generale della CISAL, Franco Cavallaro, giudica positivamente il decreto sul Reddito di Cittadinanza e su Quota 100

Il vibonese Franco Cavallaro, Segretario Generale della Cisal, di ritorno da un incontro internazionale a Strasburgo, nel corso di una conferenza, ha giudicato positiva l’approvazione, da parte del Governo, del decreto sul reddito di cittadinanza e Quota 100. “Non possiamo che condividere l’approvazione del decreto che contiene le norme relative a…

Leggi tutto »
Nicotera, il Liceo Vinci "apre" alla musica