Nicotera, Movi@Vento propone il Fondo di comunità
Nicotera, Movi@Vento propone il Fondo di comunità

MediterraneiNews.it

Nicotera, Movi@Vento propone il Fondo di comunità

Costituire un “Fondo di comunità” da utilizzare per scopi sociali. E’ l’idea del gruppo consiliare di minoranza della lista Movi@Vento, che i membri hanno formalizzato, nella giornata di ieri, al sindaco Giuseppe Marasco, al presidente del consiglio comunale Antonio La Malfa e alla neo commissione per i servizi sociali del Comune.

Un fondo già costituito dall’amministrazione comunale per il sostegno alle fasce sociali deboli che versano in particolare stato di bisogno a causa dell’epidemia da covid 19 e dove andranno a confluire anche le donazioni delle indennità fino ad oggi maturate dai componenti di Movi@Vento, come già ufficializzato durante l’ultimo civico consesso, solo se, però, la raccolta di risorse finanziarie sarà gestita seguendo alcune semplici regole in linea con la visione del gruppo.

“Al Fondo – affermano i consiglieri di opposizione, il capogruppo Antonio D’Agostino, Maria Adele Buccafusca e Salvatore Pagano – bisognerebbe dare un orizzonte temporale che travalichi la gravissima congiuntura che stiamo attraversando, atteso che i suoi effetti si prolungheranno nel tempo. Alla sua gestione, da affidare alla già costituita commissione per i servizi sociali, andrebbe necessariamente garantita la massima trasparenza e pubblicità degli atti”.

Presupposti e condizioni pregiudiziali, secondo i tre membri di Movi@Vento, per l’ufficiale formalizzazione della devoluzione della propria indennità al conto corrente già aperto. In caso di mancata accettazione delle proposte e dei suggerimenti elargiti all’amministrazione del sindaco Marasco per la gestione del Fondo che dovrebbe essere intitolato “alla comunità”, il gruppo consiliare di minoranza deciderà autonomamente i destinatari ai quali devolvere l’importo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera, dopo il pozzo Santa Barbara toccherà a Preitoni

“Il pozzo trivellato alla profondità di 70 metri, in prossimità del serbatoio “Santa Barbara”, ha dato esito positivo. E’ stata individuata, infatti, una portata d’acqua di 4,5 litri al secondo. Si procederà con le analisi prima di immetterla nel serbatoio”. Ad annunciarlo è il capogruppo della lista di minoranza Movi@Vento, Antonio…

Leggi tutto »

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle liste, il quadro degli schieramenti pronti a contendersi la guida di palazzo Convento, sede municipale, assume connotazioni ben precise. Fatte salve tutte le possibili sorprese dell’ultimo momento, saranno tre le liste che si cimenteranno nella prossima campagna elettorale. Hanno,…

Leggi tutto »
Nicotera, Movi@Vento propone il Fondo di comunità